Aggiungi nel carrello almeno 400 euro I.E. di prodotti e avrai subito uno sconto del 10% nel carrello
Per visualizzare i prezzi dei prodotti devi essere un utente registrato. Registrati ora oppure esegui l'accesso

Cosa fare con carta crespa nel mondo dei fiori!

Cosa fare con carta crespa

La carta crespa è un materiale versatile e molto amato dalle persone appassionate di crafting. Nel mondo dei fiori è facile sapere cosa fare con carta crespa. Infatti, tra le molteplici applicazioni, spiccano sicuramente quelle per creare bellissimi bouquet, decorazioni, allestimenti floreali e tanto altro.

La carta crespa è un materiale facile da usare che può essere impiegato per la creazione di molti lavoretti fai-da-te, tra cui i fiori di carta crespa. Si tratta indubbiamente di uno degli articoli per fioristi più richiesto in assoluto e sempre disponibile online da chi vende ingrosso fiori artificiali  e attrezzi per fioristi.

 

Cosa fare con carta crespa: creare bouquet unici ed originali

La carta crespa può essere utilizzata per creare splendidi fiori che possono essere poi assemblati in bellissimi bouquet. I fiori di carta crespa hanno il vantaggio di essere resistenti e duraturi, ma soprattutto possono essere realizzati in una vasta gamma di colori e forme. In questo modo è possibile creare bouquet personalizzati e originali, adatti a diverse occasioni come matrimoni, battesimi, compleanni e così via.

 

Per realizzare un bouquet di fiori di carta crespa occorre: carta crespa nei colori desiderati, filo di ferro sottile, colla, forbici e matite per disegnare i petali dei fiori. Inizialmente bisogna disegnare i petali dei fiori su un foglio di carta crespa. Una volta disegnati, si procede al taglio con le forbici e successivamente si passa ad assemblare i fiori. L’assemblaggio è un passaggio piuttosto semplice. Basta prendere un petalo e piegarlo leggermente su se stesso per creare un effetto di profondità e applicare poi un po’ di colla alla base. A questo punto è sufficiente avvolgere la punta attorno al filo di ferro. Gli step si ripetono in successione per tutti i petali, sovrapponendoli leggermente l’uno sull’altro e girandoli leggermente in modo che i fiori siano pieni e corposi.

 

Una volta creati tutti i fiori di carta crespa, è il momento di iniziare ad assemblarli a bouquet. Un’idea carina è quella di legare i fiori insieme con un nastro di raso, oppure di creare un mazzetto di fiori che poi potrete inserire in un vaso, magari assieme a delle simpatiche pietre decorative per vasi, o all’interno di una bottiglia decorativa.

 

Cosa fare con carta crespa: idee per decorare i cesti regalo

Un’altra idea carina per utilizzare la carta crespa è quella di impiegarla come decorazione per i cesti regalo. I cesti regalo sono un’idea originale per fare un dono speciale e personalizzato, ma spesso la loro presentazione lascia a desiderare. Utilizzando la carta crespa, è possibile decorare il cesto in modo creativo e originale, rendendo il regalo ancora più speciale.

 

Per decorare un cesto regalo con la carta crespa basta procurarsi pochi e semplici accessori decorativi: della carta crespa nei colori desiderati, forbici, colla e nastro adesivo. Si inizia tagliando la carta crespa a strisce di circa 2 cm di larghezza per poi piegarla a fisarmonica. Una volta che piegate tutte le strisce, devono essere nuovamente piegate a metà e arrotolate le estremità per creare una forma a fiore. La colla serve per unire le estremità e formare un fiore di carta crespa.

 

È anche possibile utilizzare la carta crespa per creare fiori 3D da applicare sui cesti regalo. Per farlo, basta tagliare un cerchio di carta crespa del diametro desiderato e piegarlo a metà. Ripetere il procedimento piegando di nuovo a metà e poi ancora a metà. A questo punto, tagliare le punte arrotondate e sfilacciarle con le forbici. Sfogliare delicatamente i vari strati per creare un fiore di carta crespa 3D da applicare sui cesti regalo.

 

Infine la carta crespa è utilizzabile anche nella creazione di decorazioni floreali trasformandola in deliziose farfalle colorate, perfette come decorazioni di San Valentino. Per fare le farfalle basta tagliare un rettangolo di carta crespa della dimensione desiderata, piegarlo a fisarmonica e legarlo al centro con un filo. Infine sfogliare delicatamente le varie pieghe per creare una farfalla di carta crespa. Questa tecnica per creare farfalle di carta crespa è utilizzabile per realizzarne di diverse dimensioni e colori da utilizzare come decori creativi e originali.

 

Carta crespa: i vantaggi di utilizzarla nella creazione di allestimenti floreali

La carta crespa è un materiale economico e versatile che può essere utilizzato per creare una vasta gamma di allestimenti floreali. Tra i molteplici vantaggi del suo impiego vogliamo ricordare:

 

  1. Ampia scelta di colori: la carta crespa è disponibile in una vasta gamma di colori, il che la rende ideale per creare decorazioni floreali personalizzate in base alle proprie esigenze.
  2. Facile da modellare: è un materiale facile da modellare e piegare, perfetta per creare fiori, farfalle e altri elementi decorativi floreali.
  3. Resistente all’acqua: la carta crespa è resistente all’acqua, quindi assolutamente perfetta per realizzare decorazioni floreali per eventi all’aperto o per decorazioni da interno.
  4. Facile da pulire: è facile da pulire, manutenere e da rimuovere, il che la rende ideale per creare decorazioni temporanee o per eventi a breve termine.
  5. Economica: la carta crespa è un materiale economico, di conseguenza è la scelta giusta per decorazioni floreali per eventi con un budget limitato.

 

Chatta con noi
Hai Bisogno di Assistenza ?
Ciao, come possiamo aiutarti?